Cicli applicativi per esterni

QUARZO: XQI507 – XQA508

Il supporto deve essere asciutto, sano e coerente, privo di efflorescenze saline, muffe, alghe e macchie di umidità attive. Le vecchie pitture sfarinanti o non aderenti devono essere eliminate mediante spazzolatura o lavaggio. Non applicare su supporti freschi o particolarmente alcalini: gli intonaci freschi vanno lasciati stagionare per almeno 4 settimane.

  1. SUPPORTO: intonaco civile, calcestruzzo, prefabbricati, agglomerati di fibrocemento, etc.
  2. STATO SUPPORTO: nuovo, vecchio
  3. FONDO: 1 mano di FHF060 - Fondo Fissativo Acrilico oppure di FXI006 – Fondo Isolante Pigmentato
  4. FINITURA: 2 mani di XQI507 – Pittura al Quarzo Idrorepellente oppure di XQA508 – Rivestimento al Quarzo Antialga
     
  1. STATO SUPPORTO: con cavillature statiche o rappezzi di granulometrie differenti
  2. FONDO: 1 mano di FXM004 – Fondo Mascherante Riempitivo
  3. FINITURA: 2 mani di XQI507 – Pittura al Quarzo Idrorepellente oppure di XQA508 – Rivestimento al Quarzo Antialga
ACRILICO: XAC812

Il supporto deve essere asciutto, sano e coerente, privo di efflorescenze saline, muffe, alghe e macchie di umidità attive. Le vecchie pitture sfarinanti o non aderenti devono essere eliminate mediante spazzolatura o lavaggio. Non applicare su supporti freschi o particolarmente alcalini: gli intonaci freschi vanno lasciati stagionare per almeno 4 settimane.

  1. SUPPORTO: opere murarie esterne in genere (calcestruzzo, intonaci, mattoni, cemento armato, etc.)
  2. STATO SUPPORTO: nuovo, con residui di vecchie pitture
  3. FONDO: 1 mano di FHF060 - Fondo Fissativo Acrilico
  4. FINITURA: 2 mani di XAC812 – Superpittura Antialga per Cemento
     
  1. STATO SUPPORTO: vecchi mai pitturati
  2. FONDO: 1 mano di FHF060 - Fondo Fissativo Acrilico oppure di FXI006 – Fondo Isolante Pigmentato
  3. FINITURA: 2 mani di XAC812 – Superpittura Antialga per Cemento
     
SILOSSANICO: XSA907

Il supporto deve essere asciutto, sano e coerente, privo di efflorescenze saline, muffe, alghe e macchie di umidità attive. Le vecchie pitture sfarinanti o non aderenti devono essere eliminate mediante spazzolatura o lavaggio. Non applicare su supporti freschi o particolarmente alcalini: gli intonaci freschi vanno lasciati stagionare per almeno 4 settimane.

  1. SUPPORTO: intonaco civile, premiscelati, fibrocemento, etc. sia nuovi che già trattati con vecchie pitture minerali o in dispersione
  2. STATO SUPPORTO: nuovo, vecchio
  3. FONDO: 1 mano di FXC006 – Fondo Consolidante Acril-Silossanico
  4. FINITURA: 2 mani di XSA907 – Pittura Silossanica Antialga
     
  1. STATO SUPPORTO: con cavillature statiche o rappezzi di granulometrie differenti
  2. FONDO: 1 mano di FXM004 – Fondo Mascherante Riempitivo
  3. FINITURA: 2 mani di XSA907 – Pittura Silossanica Antialga
     
ACRIL-SILOSSANICO: XSP1020 - XSP1525

Il supporto deve essere asciutto, sano e coerente, privo di efflorescenze saline, muffe, alghe e macchie di umidità attive. Le vecchie pitture sfarinanti o non aderenti devono essere eliminate mediante spazzolatura o lavaggio. Non applicare su supporti freschi o particolarmente alcalini: gli intonaci freschi vanno lasciati stagionare per almeno 4 settimane.

  1. SUPPORTO: intonaco civile, prefabbricati, agglomerati di fibrocemento, etc
  2. STATO SUPPORTO: nuovo, vecchio, con cavillature statiche o rappezzi di granulometrie differenti
  3. FONDO: 1 mano di FXC006 – Fondo Consolidante Acril-Silossanico oppure di FXI006 – Fondo Isolante Pigmentato
  4. FINITURA:1 mano di XSP1020 – Rivestimento Acril-Silossanico a Spessore 1.0mm oppure XSP1525 – Rivestimento Acril-Silossanico a Spessore 1.5mm

Galleria